Free RPG Day 2017 + D&D EPIC Milano 2017

Come già detto in altre occasioni, il weekend di metà giugno è stato EPICO sotto innumerevoli punti di vista.

La lista di persone da salutare e ringraziare sarebbe infinita, a partire da l’organizzazione, tutti i Master presenti e disponibili e tutti i giocatori che hanno partecipato a uno o entrambi gli eventi.

 

Senza di voi occasioni come queste non esisterebbero, e non sarebbero poi così memorabili come poi sono davvero state. Quindi, grazie a tutti!

 

Free RPG Day, 17 Giugno 2017

Il Free Rpg Day si è confermato una data eccezionale per giocare di ruolo, conoscere e provare nuovi e interessanti titoli e addentrarsi sempre di più in questo bellissimo mondo. Il caldo torrido non ha fermato ne intimorito più di 400 giocatori, e questo qualcosa vorrà dire no?

È stato davvero un piacere essere ufficialmente invitato da Tin Hat Games per effettuare sessioni dimostrative del loro gioco di ruolo, che chi segue queste pagine ben conosce: #URBANHEROES.

Nella giornata ho avuto occasione di fare quattro partite dimostrative, della durata tra un’ora e mezza e due ore ciascuna. Delle dieci proposte portate sono state giocate le seguenti avventure

L’ISOLA DI TRUMP: Il reality show che tutti i veri cittadini americani stavano aspettando. Rendete fiero il vostro Presidente e dimostrate la vostra appartenenza al Popolo Americano affrontando prove di sopravvivenza e cantando le lodi degli Stati Uniti d’America. Voi siete veri cittadini americani, vero?

LA RIVOLTA DI HILLARY: non crederete davvero che il Partito Democratico abbia smesso di combattere dopo la sconfitta del novembre 2016, no? Perché non è affatto così. E in una notte di metà giugno, un gruppo di mutanti genetici sembrano più che intenzionati a esprimere aggressivamente la loro opinione verso un Senatore degli Stati Uniti. Non tutti però la pensano allo stesso modo…

QUESTIONE DI FEDE: il razzismo e l’intolleranza dilagano in seguito agli accesi e appassionati sermoni del parroco del paese. Un vecchio bigotto, come ne esistono tanti. Ma quando gli stessi sentimenti hanno iniziato a dilagare nei paesi vicini, forse si è iniziato a capire che qualcosa non quadra.

UN TRANQUILLO WEEKEND DI PAURA: un gruppo di amici, le meritate ferie, una bellissima e indipendente casa di campagna. Cosa potrebbe andare storto?

Quattro sessioni fantastiche, per le quali ringrazio tutti i partecipanti. Non vedo l’ora che capiti di nuovo un’occasione del genere!

#RIOTSNOW

 

D&D EPIC Milano, 18 Giugno 2017

Il terzo EPIC italiano non ha deluso nessuna delle nostre alte (e ESPLOSIVE!) aspettative, confermandosi nella caciarosa baraonda di folli uniti da una strabordante passione comune.

Per chi non fosse avvezzo, ricordiamo le regole speciali degli EPIC

  • 4 ore di gioco NOSTOP

Questo ovviamente non significa che sia vietato fare pause, ma che la pausa al tavolo non conta nell’avventura generale, e che i nostri avversari continueranno a muoversi!! In pratica significa “fermatevi a vostro rischio e pericolo” e “se poi tutti si sono spostati e nessuno può più aiutarvi sono cazzi vostri”.

  • NESSUN REST, né SHORT né LONG!

Cetrioli, tantissimi cetrioli. Voi magari starete PENSANDO che le pozioni possano aiutarvi… Cosa non del tutto falsa, ma senza chierico non andrete da nessuna parte.

  • Elezione di un Capitano al tavolo da gioco, che poteva fare richiesta al DM di chiedere aiuto ad altri tavoli, o inviare un giocatore del proprio tavolo a fornire aiuto quando necessario.

Sulla carta sembrava una cosa comoda, ma abbiamo capito davvero quanto fosse utile solamente in gioco. “Utile” comunque non rende. Meglio dire “fondamentale!”

Non essendo il primo EPIC, in un certo senso siamo stati in grado di arrivare più preparati: sapevamo dell’assenza dei REST e di quanto pozioni e incantesimi di cura fossero fondamentali. Eravamo anche un po’ più preparati per quanto riguarda tempistiche contingenti e decisioni rapide.

Qualcuno di noi pensava addirittura di essere PRONTO!

Mai convinzione fu più clamorosa nel suo manifestarsi completamente errata, dato che ovviamente ci ha pensato lo staff NEED GAMES a rendere tutto più interessante e pericoloso. Per esempio, introducendo l’avventura dove i QUINDICI tavoli stavano trasportando IN FILA DENTRO UNO STRETTO TUNNEL una carovana di ESPLOSIVI.

Che sessione, ragazzi.

RUOLARE DURO, SEMPRE!

 

Tirando le somme

Tirando le somme, altro non possiamo dire se non che il gioco genera gioco.

Sarà l’aria estiva, sarà la maggiore libertà, sarà che i due eventi si sono conclusi così bene, ma nella settimana appena conclusa abbiamo avuto molte altre richieste sia si #UH che di Lega di D&D, e questa è solo che una cosa buona!

L’estate è appena iniziata, fate che sia un’estate ludica!

Arturo

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 27 giugno 2017

    […] Come già detto in altre occasioni, il weekend di metà giugno è stato EPICO sotto innumerevoli punti di vista. Free RPD Day di sabato, e EPIC di domenica. Cavolo, che weekend ad alto tasso ruolistico! […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *