Warcraft GDR Lore: Radure di Tirisfal

 

Radure di Tirisfal

 

Capitale: Undercity

Popolazione: principalmente reietti, minore presenza di orchi, troll e elfi del sangue.

Governante: Sylvanas Windrunner, Oscura Signora dei Reietti e Regina Banshee

Insediamenti principali: Undercity, Brill, Deathknell

Risorse: minerali, legname, alchimia (veleni).

Affiliazione: Orda

 

WorldMap-Tirisfal

 

Le Radure di Tirisfal sono un luogo scuro, tenebroso e dove la distinzione tra giorno e notte è decisamente più labile di quanto ci si possa aspettare.

tirisfal glades - vista dall'altoE questa affermazione non è puramente descrittiva, dato che il cielo tipico sopra questa regione è di un blu opalescente chiazzato di grigio e di nero, cosa che rende estremamente difficile distinguere il giorno dalla notte per chi non vi sia avvezzo. Non pochi sono i viaggiatori che decidono, dopo un po’, di ignorarlo completamente (o almeno provarci… a differenza dei Reietti, i viventi devono riposare almeno qualche ora al giorno).

La regione è boscosa, con numerosi piccoli laghi e una frastagliata costa nella zona più a nord. La maggior parte del territorio viene frequentemente coperto da pesanti e fitte nebbie, che in alcuni luoghi sono praticamente perenni. Il contagio della non-morte si è esteso alla flora e alla fauna, ma non in maniera perniciosa come nella “natura” delle Terre Infette. Gli alberi sono rattrappiti, e alcuni elementi della fauna locale possono essere potenzialmente pericolosi, ma i segni più evidenti del contagio sono quelli relativi alle ombre e agli spettri che infestano diverse regioni delle radure.

 

Agamand_MillsInfatti non tutti gli ex-abitanti di Lorderon si sono risvegliati come non-morti senzienti, e di coloro che hanno mantenuto almeno una parte della loro intelligenza non tutti sono divenuti Reietti. Numerosi sono i morti, in questa regione, che non riposano e non seguono nemmeno i voleri dell’Oscura Signora. Ad esempio, le colline degli Agamand, una ricca famiglia che un tempo controllava un gran numero di mulini a vento. Adesso quella zona è infestata dagli spettri di quella famiglia, e da un grande numero di semplici non-morti animati, privi di una vera e propria volontà ma più pericolosi di quanto un semplice avventuriero possa usualmente reputare.

Vicious_Night_Web_SpiderTra le creature pericolose che abitano le Radure, i ragni occupano un ruolo di rilievo e soprattutto non indifferente alla ricchezza della regione. Gli alchimisti e farmacisti della Società dei Farmacisti Reali sono sempre alla ricerca di nuovi composti e filtri, in particolar modo veleni. E le numerose specie di ragni giganti (decisamente velenosi) che occupano varie zone della regione sono prede ambite per questi ricercatori. I composti della Società dei Farmacisti Reali sono molti noti e piuttosto ricercati anche da altre razze dell’Orda. I composti di questa società sono talmente noti e ricercati da essere una risorsa non indifferente tra quelle a disposizione dei Reietti in questa regione.

All’interno dei pericoli della regione un posto più che tristemente meritato va alle forze della Crociata Scarlatta, un gruppo di fanatici religiosi volti alla completa e totale distruzione dei non-morti in qualunque modo essi appaiano, indipendentemente dal loro appartenere alle forze dei Reietti (e quindi dell’Orda) o alle forze del Flagello. Questi fanatici possono essere molto pericolosi, ma per fortuna attualmente la loro organizzazione non è delle migliori. Basterà non avvicinarsi troppo alla Cattedrale Scarlatta

 

Parlando invece degli edifici e delle città dei Reietti, un viaggiatore (anche vivente) troverà accoglienza a Brill, un paese controllato dal Magistrato Sevren direttamente su incarico di Lady Sylvanas. Il Magistrato è un tipo allegro, con uno strano senso dell’umorismo ma piuttosto diverso dall’immaginario tipico che i viventi hanno dei reietti, e questa è probabilmente una delle cause che lo hanno portato al suo posto.

UndercityDove un tempo sorgeva la città di Lorderon (capitale dell’omonimo Regno degli Uomini) adesso, nelle profondità sotto le rovine, si trova Undercity, la Capitale dei Reietti. Lady Sylvanas, Oscura Signora dei Reietti, la controlla completamente e senza ombra di titubanza. I vivi probabilmente si sentiranno oppressi dall’organizzazione della città, ma per quanto essa sia stata adattata ad essere frequentata e “vissuta” (mi si perdoni il gioco di parole) da tutti i membri dell’Orda, non si dimentichi che Undercity è la città dei Reietti, costruita per loro e da loro abitata. I viventi, alle volte, dovrebbero semplicemente lasciar correre tutto quello che non riescono a comprendere, o che non possono comprendere.

Alternativamente, morire nel tentativo.

Potrebbe non andarvi così male, in fondo… No?

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *