Dark Heresy: una Galassia di Dannazione

 

Tutto ciò che avete udito e sussurrato nelle catacombe al confine tra la notte e la notte eterna corrisponde a verità.

Perché allora non gridarlo a squarciagola, così che tutti lo sentano?! Lasciate che gli sciocchi dubitino e ridano, non importa. Siate orgogliosi della vostra umanità e mantenetela immacolata.

CIÒ MI DISSE IL MAESTRO E CIÒ A VOI IO DICO!

Ci sono miliardi di nomi per la dannazione! Miliardi di esseri che strisciano putridi nel fango, corrompendo mare, terra e vento. E ognuno di essi è un peccato partorito dalla malvagità umana. E poiché l’uomo è un incallito peccatore, esistono moltissimi generi di queste creature dannate, grande è il loro potere e innumerevole è il loro numero.

La natura di ogni essere è di proliferare, e così anche i dannati! Essi vorrebbero che noi ci unissimo a loro, e quindi cercano di sopraffarci, tentando la nostra umanità e facendo vacillare la nostra fede.

In forme a noi aliene ci assalgono. Ci insidiano nel sonno, per spargere dubbio e paura. Vogliono corrompere i nostri cuori e vederci perdere l’anima.

Non fidatevi, e non permettete loro di vivere!

Per ogni ultraterreno ucciso, un’anima umana viene liberata dalle sue eterne catene. Ogni volta che una vita aliena viene spenta, un’anima umana si innalza alla gloria. Ad ogni traditore giustiziato, un’anima umana riacquista la sua purezza.

Dunque la nostra pace eterna è scritta nel sangue dei nostri nemici. Nel sangue del nemico ultraterreno, nel sangue del nemico alieno, nel sangue del nemico dall’interno!

Con la spada e la lancia distruggeteli tutti! A colpi di fucile e di cannone eradicateli uno dopo l’altro! Con laser e plasma incandescenti distruggeteli per sempre! Con i denti e con i pugni, a colpi di mazza e baionetta, con asce e granate, con armi chimiche, con bombe-virus, con artiglieria pesante, gas tossici e mine termiche!!

 

Uccideteli…

UCCIDETELI TUTTI!

 

Ciò mi disse il Maestro, e ciò a voi io dico, che voi lo diciate ad altri quando verrà il momento.

 

 

 

Litania di Odio e Devozione,

Fratello Sprenger,
chierico imperiale al seguito dell’Inquisitore Alexander Innocent Constantine,
Ordo Malleus.

(Incitamento alle truppe durante la battaglia allo Shrine Target Primaris, Menazoid Epsilon, Crociata dei Mondi di Sabbat) 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *