GURPS: Gerard, due anni dopo

FOR 10    DB punta D6 – 2
DES  12      fendente D6
INT  15
COS 12

Brutto aspetto (cicatrici e ustione)
Alfabeta
Status medio
Nessuna fama

 

VANTAGGI

Attitudine alla magia (1) (15pt)
Alfabetismo (10pt)

 

SVANTAGGI

Sfregiato grave (cicatrici diffuse) (-15pt)
Sfregio da fuoco (capelli, peli e viso) (-10pt)
Tendenza alla distrazione (-15pt)
Alcolismo (-15pt)

 

PECULIARITA’

Sorride poco, spesso fa battute sarcastiche (-1pt)
Beve qualunque cosa su cui riesca a mettere le mani. (-1pt)
Da più di un anno cerca di smettere ma senza risultato (0pt)
Malinconico (-1pt)
Non conferisce particolare importanza ai soldi (-1pt)
E’ molto affezionato al suo bastone (-1pt)

 

ABILITA’

Usare coltello 15 (8pt)
Usare bastone 13 (8pt)
Usare spada corta 12 (2pt)
Usare lancia (4pt)
Rissa 16 (16pt)

Correre 10 (1pt)
Nuotare 14 (4pt)
Muoversi furtivamente 14 (8pt)

Diplomazia 15 (4pt)
Persuadere 16 (4pt)
Conoscenze magiche 15 (4pt)
Conoscenza della regione 20 (10pt)
Pronto soccorso 24 (18pt)

Creare il fuoco 16 (4pt)
Modellare il fuoco 16 (4pt)
Palla di fuoco 20 (12pt)
Purificare l’aria 16 (4pt)
Modellare l’aria 16 (4pt)
Camminare sull’aria 16 (4pt)
Percepire la verità 16 (4pt)
Percepire nemici 16 (4pt)
Percepire la vita 16 (4pt)

(Personaggio da 200 pt)

 

La prima apparizione di Gerard (due anni fa) 

La seconda apparizione di Gerard (un anno fa)

Gerard era quasi riuscito a smettere di bere.

In realtà ci era quasi riuscito per varie volte, ma poi ci è sempre ricaduto. La sua forte dipendenza dall’alcool è molto pesante per la sua salute, ma altrettanto pesantemente incastrata nella sua psiche. Nonostante tutti i suoi sforzi di risultati, per adesso, non se ne notano. Purtroppo Gerard è entrato in un circolo vizioso veramente duro da spezzare.

[…]

Il suo continuo muoversi e girovagare, come negli anni passati, sta continuando a plasmarlo da un punto di vista fisico più che magico. La sua competenza nelle armi si sta lentamente ampliando, purtroppo non in previsione di possibilità future ma più come “risposta” a pesanti ferite subite in diverse occasioni. Continuando imperterrito a rifuggire compagnie durature (uno-due mesi al massimo) le sue conoscenze su cure e trattamenti opportuni a diversi tipi di ferite continua ad aumentare, insieme ad una qualche forma di … “competenza dialogica”. Molto poco diplomatica e piuttosto brutale.

Purtroppo da questo punto di vista l’aspetto di Gerard non aiuta. Gerard è brutto. Veramente brutto. Le sue cicatrici gli deturpano viso e corpo, e in tempi recenti proprio l’alcool gli ha lasciato un altro orrendo marchio addosso. Durante una delle ennesime risse in locanda, un gruppo di avventori, dopo averlo pestato, gli ha rovesciato del liquore addosso. Gerard, ubriaco fradicio, non si è reso conto del pericolo e ha evocato delle fiamme… Con tragiche conclusioni.

Ci ha messo settimane a guarire, ed è rimasto ulteriormente deturpato, in maniera particolare (nuovamente) sul viso e sul cranio. Il fuoco gli ha bruciato buona parte dei capelli, che da allora ricrescono a chiazze conferendogli un aspetto veramente inquietante. Anche su varie parti del corpo (braccia e tronco principalmente) i peli crescono a chiazze in base a quanto in profondità i danni delle fiamme sono penetrati, ma essendo quasi sempre vestito quelle zone si vedono molto meno rispetto ai capelli e alle bruciature sul viso.

L’aspetto “sociale” della faccenda è spaventosamente lampante. Sono molte di più le persone che lo allontanano o mantengono una certa distanza rispetto a quelle che lo avvicinano nonostante il suo aspetto. Questo, chiaramente, non aiuta le interazioni sociali (già scarse) di Gerard.

[…]

Giorno dopo giorno, mese dopo mese, Gerard si sta irrobustendo. Il suo fisico ci sta mettendo molto tempo, e indubbiamente la sua malsana dieta non lo aiuta, ma guardandolo adesso non sembra assolutamente deperito e smunto come due anni fa.

C’è anche qualcosa che comunque, nonostante tutto, Gerard non aveva preso in considerazione.

Le persone iniziano non solo a ricordarsi di lui, ma anche a parlarne.

È difficile dimenticare un mago ubriacone con una pessima mira per le palle di fuoco, il viso sfregiato dalle cicatrici e devastato da una profonda ustione. Se poi aggiungiamo i punti “positivi” per cui possa essere ricordato (le sue conoscenze mediche, la sua ottima conoscenza della regione) a quelli “negativi” (principalmente risse e alcolismo) e mettiamo tutto insieme alla sua mania di girare sempre per posti diversi…

 

Dov’è che è stato visto ultimamente?

 

 

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 2 febbraio 2015

    […] terza apparizione di […]

  2. 3 febbraio 2016

    […] terza apparizione di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *