Dark Heresy: L’Officio Assassinorum

L’Officio Assassinorum è un’organizzazione segreta che addestra terrificanti sicari geneticamente modificati per missioni di assassinio sancite dai Sommi Signori della Terra. I diversi Templi dell’Officio si specializzano nelle diverse arti dell’omicidio, dall’amaro bacio del veleno al massacro furibondo e quasi incondizionato.

L’Inquisizione ha forti legami con l’Officio Assassinorum e i rispettivi agenti operativi spesso hanno modo di lavorare insieme.

Nonostante alcuni tipi di assassini siano più frequenti nelle collaborazioni con un Ordo specifico dell’Inquisizione, non sono essi comunque minimamente vincolati alla collaborazione con un unico ed esclusivo Ordo.

 

 

Assassino del Tempio Eversor

L’’Eversor è specializzato in tattiche d’urto e di terrore e infonde la paura della punizione Imperiale nei cuori e nelle menti di quanti occupano posizioni di potere. Al servizio dell’Ordo Hereticus, gli Assassini Eversor vengono utilizzati quando si ritiene che la corruzione dell’eresia si sia allargata nell’élite governante di un’intera organizzazione. Mentre le forze più visibili dell’Ordo Hereticus affrontano i servi traditori degli eretici sul campo di battaglia, l’Eversor strappa il cuore da qualsiasi ribellione, lasciando dietro si sé morte e distruzione. Tanta brutalità assicura che i rinnegati siano mondati completamente e che nessun cosiddetto successore prenda il loro posto. Il nemico è distrutto completamente e per sempre dall’attacco inarrestabile dell’Eversor.

 

Assassino del Tempio Culexus

Gli Assassini che costituiscono il Tempio Culexus non sono scelti a causa della loro ferocia, astuzia o per le abilità di combattimento, benché queste siano indubbiamente qualità necessarie. Per prima cosa, i potenziali Assassini Culexus sono selezionati perché non hanno, o sembrano non avere, alcuna presenza nel warp: al loro posto c’è solamente il vuoto. Sono, sotto ogni punto di vista, senz’anima.
L’Assassino indossa un enorme elmo chiamato Animus Speculum. Nel corso della battaglia esso è utilizzato per scagliare scariche concentrate di energia psionica, ma il suo scopo primario è quello di schermare le abilità innate dell’Assassino Culexus. L’elmo funziona solo parzialmente anche quando è attivo, pertanto la maggior parte della gente non sopporta di restare nella stessa stanza con un Culexus. Sul campo di battaglia il grande occhio dell’Animus Speculum si apre e solo allora tutta l’intensità delle orrende abilità dell’Assassino inonda il campo.
L’Assassino Culexus attacca sfruttando le proprie abilità innate, potenziate da anni di addestramento, dall’esercizio mentale e da arcani equipaggiamenti. I demoniaci servi del Caos trovano insopportabile la presenza di questi agenti; infatti, le abilità innate dei Culexus sono un anatema per le forze che li vincolano al piano materiale. Scariche di energia Warp negativa devastano le menti degli psionici nemici e privano i demoni dei loro poteri prima che il Culexus si appresti ad ucciderli, prosciugando la forza vitale dalle loro sagome maledette.

 

Assassina del Tempio Callidus

Agendo sotto copertura, l’Assassina Callidus si avvicina a quanti potrebbero praticare la stregoneria, infiltrandosi tra i ranghi dei lacchè della propria preda per debellarne il morbo alla radice. Per riuscire in questo compito impegnativo, il Tempio Callidus si è specializzato nell’utilizzo e nello sviluppo di una droga che consente di modificare la forma fisica, la Polimorfina. La sola Polimorfina consente a un’Assassina Callidus di assumere le sembianze di qualsiasi essere umano desideri, da una splendida ragazza a un vecchio storpio. Tuttavia, oltre a questo, i Medicus Adepti dell’Imperium hanno progettato una gamma di protesi chirurgiche tale da consentire alle Assassine Callidus di simulare individui di razze aliene, come gli Orki e gli Eldar. Sul campo di battaglia le Assassine Callidus sono lanciate oltre le linee nemiche, dove utilizzano l’astuzia e la furtività per infiltrarsi nell’esercito avversario, generalmente eliminando un individuo e prendendone il posto. Sfruttando questa tecnica, l’Assassina Callidus può avvicinarsi ai comandanti traditori o a potenti psionici nemici, influenzando la loro strategia per poi ucciderli nel momento più favorevole.

 

Assassino del Tempio Vindicare

Gli Assassini Vindicare praticano una distruzione insensibile e spietata, che elimina il bersaglio con sprezzante facilità. Mirano a dare una morte ingloriosa ai nemici dell’Imperatore per mezzo di un proiettile di precisione e hanno elevato le abilità di un cecchino a una forma d’arte. In aggiunta il Tempio Vindicare enfatizza la silenziosità e le tecniche evasive, oltre all’addestramento nell’uso delle armi. Una delle massime del Tempio è che un assassinio pulito può essere compiuto soltanto da un’eccellente posizione di fuoco, infatti gli Assassini Vindicare sono capaci di occupare con settimane di anticipo la posizione che consentirà loro di colpire il bersaglio, prima di sparargli.
Di norma le abilità del Tempio Vindicare sono utilizzate per uccidere quanti siano sospettati di ospitare un’entità demoniaca prima che emerga nel piano materiale. Molti falsi messia sono caduti con il cervello spappolato da un proiettile di un Vindicare mentre predicavano il proprio credo. Quando figure tanto carismatiche muoiono per mano di un servo senza volto dell’Imperatore, i loro seguaci restano rapidamente disillusi e cominciano ad avere paura. In questo modo molte eresie sono state arrestate con un solo proiettile, anche se inevitabilmente ci sono occasioni in cui il Vindicare arriva troppo tardi o il demone si impadronisce del cadavere del proprio ospite, costringendo l’Ordo Malleus a entrare in azione.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *