One-shot estive

 

Il periodo estivo è sempre, dal punto di vista ruolistico, piuttosto complesso.

usuale in ogni organizzazione estiva

Per motivi perfettamente comprensibili, in questo periodo esami, ferie, vacanze in senso lato e molti altri importanti avvenimenti “rallentano” le campagne in corso. La ben nota Legge di Murphy prevede che ferie e vacanze dei singoli membri del gruppo non combacino mai tra di loro. Nei casi peggiori (più frequenti di quanto si creda) le vacanze non combaciano nemmeno quando i membri del gruppo vanno in vacanza insieme!! E diffidate di quando apparenti circostanze casuali sembrano indicare possibilità inaspettate. La realtà che si tratta di una minaccia di critico, non di un critico confermato. Chiaramente la possibilità che lo stesso sia confermato è molto molto molto bassa.

 

L’interruzione delle campagne, però, porta ad una banalissima ma interessante opportunità: fare nuove partite, sfruttando sistemi, giocatori e ambientazioni diverse.

Parliamoci chiaro, io per primo sono un giocatore che apprezza le lunghe campagne di ampio respiro. Ma se presupponiamo che una lunga campagna di ampio respiro preveda ad esempio un giorno fisso a settimana, o anche solo due al mese, allora quante campagne si possono effettivamente fare contemporaneamente?

Non molte, ahimè.

 

Da questo punto di vista, il periodo estivo è un ottimo momento in cui approcciare partite e giochi diversi da quelli che si usano solitamente. Le One-shot, partite preparate per durare un’unica sessione, a mio parere sono molto indicate per questo genere di “prova”. Ad un giocatore che ha sempre giocato fantasy e si è sempre divertito, una partita sci-fi potrebbe non piacere. Una one-shot è molto meno impegnativa di una partita breve, perché anche solo una trama di 3-4 sessioni potrebbe essere troppo per qualcuno che non apprezzi nulla dell’ambientazione.

Ma dall’altra parte potrebbe anche piacergli. E allora ecco che la One-shot appena terminata diventa il punto di partenza per qualcosa di leggermente più lungo. E il tutto senza pregiudicare le “campagne di alto respiro”, che comunque non ci sarebbero state!

Inutile dire che queste partite sono anche un’occasione senza eguali per avvicinare al mondo dei Gdr persone che ancora non conoscono questo bellissimo mondo!

 

Ho già parlato in queste pagine di due dei miei progetti di One-shot estive, ovvero il secondo episodio di “Spazio 2150” e un’avventura nel mondo di Azeroth, nelle Radure di Tirisfal. A questi se ne sono aggiunti due, uno di Sine Requie e uno di Urban Heroes.

Organizziamo meglio la situazione rinnovata.

 

Mondo di Tenebra (fantascienza-horror)

mondo tenebraAbbiamo già visto cosa sia accaduto di spaventoso nel 2150, dove un ignaro equipaggio è rimasto coinvolto in un contatto ravvicinato con una specie aliena sconosciuta ed altamente pericolosa. Si sono persi i contatti con la nave colonia originale, ma non sembra che essa sia andata distrutta…

Stato: pronta da giocare. Un giocatore si era dato disponibile già da tempo, ancora uno e si potrebbe partire. Lo sci-fi-horror non attrae (ahimè) così tante persone. (io personalmente lo adoro, ma credo che si sia capito 😆 )

 

World of Warcraft GDR, (fantasy)

wowGDRLe Deathguard di Brill lottano per impedire la diffusione di voci preoccupanti: alcuni reietti, inspiegabilmente, hanno iniziato a ribellarsi all’autorità degli Esecutori dell’Oscura Signora. Si sospetta la presenza di culti considerati lontani da quelle terre, qualcosa in grado di influenzare lo stato mentale dei Reietti. Quindi, urge che qualcuno di vivo affianchi i reietti nelle indagini su questo caso…

Stato: iniziata.

 

Sine Requie, Terre Perdute (horror)

sine requie - terre perduteUn rifugio grande e sicuro, molto cibo, abbondanza di acqua, e un numero estremamente basso di Morti. Per quanto questa parola vada intesa in senso relativo, gli abitanti di quel nascosto rifugio nel sud della Spagna avevano trovato ed edificato un vero paradiso. Ma le Terre Perdute non sono un posto adatto a tanta gioia e felicità. Quale sarà la prima cosa ad andare storta? Verrà dall’interno della comunità, dove gli abitanti ormai sottovalutano il pericolo dei Morti, o dall’esterno, dove Sciacalli e Morti ben più pericolosi dei Simplex imperversano vicino ai vivi?

Stato: pronta da giocare. Se tutto prosegue bene come sembra (conferma degli ultimi interessati) allora si inizierà tra non molto!

 

Urban Heroes, Blackout (supereroi)

Sentire parlare degli H.E.R.O.es è una cosa, ma cosa significa trovarsi vicino a loro quando l’intera rete elettrica mondiale cessa simultaneamente di funzionare? E se trovarsi “vicino” significasse che per trovare un H.E.R.O.es bastasse, che so… Guardare uno specchio?

Stato: pronta da giocare. Ahimè, problema simile al Mondo di Tenebra. Purtroppo attualmente le ambientazioni non-fantasy attirano poco. Un vero peccato!

 

 

 

Insomma, si preannuncia un’estate (per quello che resta) molto calda.

Vi terrò aggiornati! 😉

 

Continuate a ruolare, ragazzi. Ne vale assolutamente la pena!

 

A presto!

 

Artù

 

 

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Viaggiatore ha detto:

    sei hai bisogno di giocatori, sai dove trovarmi 😀

  2. Orthega ha detto:

    Dottore, temo di essere interessato a tutte e 4.
    É grave?
    XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *