Drawing of me: una nuova Alba

 

“Dimenticherò la Natura che avevo!”

 

Così dice Re Lear alla fine del Primo Atto.

Anche io ho fatto lo stesso, fratelli.

 

Sono chiuso in un Sogno di una Notte di Mezza Estate,

ho le mai laide di sangue come Macbeth,

mi cibo dei miei nemici come Tito Andronico.

 

Aronne, impenitente ed orgoglioso, proclama:

“Se mai ho commesso una sola buona azione in tutta la mia vita, me ne pento dal profondo dell’anima”

 

Ma io, a differenza sua, HO VISTO.

 

Io non mi Pento di Niente.

 

Siamo fatti della stessa materia degli Incubi

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *