Simboli per la Magia Rituale: Analisi di un simbolo di Scudo

 

Simbolo

 

 

Utilizzo ideale

Rituale di Scudo effettuato da:

–          Un incantatore (tripla/quintupla spesa di energia)

–          Tre incantatori

–          Cinque incantatori

 

Analisi

Dimensioni:
– raggio cerchio esterno: 1m
– raggio cerchi concentrici: 0,2m e 0,6m
– lato del triangolo equilatero: 0,6m

La prima cosa da far notare di questo simbolo è che i cerchi che lo compongono non sono stati disegnati esplicitamente. Questa scelta, vista la grandissima importanza del cerchio all’interno del rituale, renderà sicuramente più gravi gli eventuali errori durante lo svolgimento del Rituale, ma d’altro canto consente al simbolo di essere “Generico”. I vari componenti del simbolo richiamano la difesa, la protezione, e non essendo un simbolo “chiuso” all’interno del suo cerchio, può essere usato indifferentemente per diversi incantesimi invece che per uno specifico. E’ comunque palese, se osserviamo lo schema di progetto del simbolo, che i cerchi ci sono eccome, soprattutto quello esterno. Dallo schema si vede chiaramente come le figure siano cinque: tre cerchi concentrici, un triangolo equilatero, e un diametro.

La posizione esprime di nuovo il carattere difensivo, dato che l’unica figura non occupante il centro del simbolo, ovvero il triangolo, è posizionato con gli spigoli della base a contatto con l’arco inferiore della circonferenza esterna. La posizione dell’incantatore, al centro del cerchio e esattamente sulla punta del triangolo, con la base alle spalle, indirizza l’energia del Rituale non avanti ma “indietro”, a formare cioè una protezione e non un incantesimo di attacco. La punta del triangolo ovviamente è più avanti rispetto al centro dei cerchi, sia per consentire al mago di posizionarsi, sia perché il triangolo e l’arco di circonferenza frontale si possano intersecare attraverso il diametro (altrimenti il simbolo sarebbe aperto, e raramente i simboli protettivi aperti si mostrano funzionali al loro scopo). L’arco di circonferenza frontale è il simbolo dello scudo e della protezione. Sarebbe stato più facile disegnare un blasone, ma l’uso di disegni elaborati rende spesso i simboli troppo specifici e limitati ad un solo incantesimo, cosa che non era desiderata per questo simbolo. Inoltre, lasciare mezza corona circolare davanti al mago serve a completare, insieme alla base del triangolo alle sue spalle, la circonferenza esterna (non disegnata esplicitamente, ma ricordiamo sempre presente!)

Il diametro serve a limitare la corona circolare che si forma davanti all’incantatore, e a creare cinque diverse “zone” di spazio lineare sullo stesso diametro (tre cerchi concentrici dividono un diametro in cinque segmenti, si cui nel disegno sono resi espliciti solo due, ma basta concludere il disegno del diametro per vedere chiaramente gli altri tre).
Si noti che, in base alle proporzioni dei simboli, ogni segmento di diametro è lungo 40 cm esatti, ovvero un quinto del diametro.

La struttura del simbolo ripete moltissime volte il numero cinque, uno degli usi ideali del simbolo prevede infatti cinque incantatori all’interno del rituale.

Ma, considerando che il simbolo tracciato è composto da tre parti, un altro validissimo uso è da parte di tre incantatori.

Più difficile l’uso da parte di un singolo, infatti, per quanto sia possibile usare questo simbolo anche da soli, per ottenere un concreto guadagno nell’uso di un Rituale il singolo incantatore dovrebbe spendere una quantità di energia pari a quella che potrebbero usare tre incantatori “standard”, o addirittura cinque.
Ovvio che, nel caso un singolo individuo avesse già modo di usare una quantità di energia paragonabile a quella di tre maghi e usasse anche un Rituale di questo genere, la difesa che otterrebbe sarebbe quasi inespugnabile, o dalla durata pressoché illimitata… se non entrambi.

 

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Orthega ha detto:

    O,O
    Mi hai abbastanza aperto un mondo con questo articolo XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *