Il Diario della Rosa dei Venti IX – X

Continua Giorno 7

 

Il tempo e lo spazio sembrano cambiare e mutare.

O, più probabilmente, sono le nostre percezioni a fallire.

 

Illusioni.

Ancora e ancora illusioni.

 

Non riesco a scrivere.

 

Non so nemmeno se ora sto davvero scrivendo.

 

Ma forse adesso lei è veramente davanti a me.

E non sono solo.

Ci sono anche Allen, e Taran.

 

I miei amici, i miei compagni, lei e uno scroscio di pioggia. Pioggia che scorre, bagna, scivola, e ancora scorre.

Le gocce di pioggia di uno scherzo, capaci di portare un sorriso, proprio insieme ai due incantevoli draghi.

La Madre e il suo bellissimo cucciolo.

 

E io e Taran siamo lì.

 

Insieme.

 

 

La cosa buffa è che, secondo me, se glielo chiedessi… direbbe che è merito della Natura.

Io penso che sia merito nostro.

 

Che sia la stessa cosa?

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *