Interviste ai personaggi IV-a

Salve, e grazie di aver partecipato alle nostre interviste. Iniziamo subito, d’accordo? Nome?

Daleo Is’an

… Classe?

Mago, ovviamente.

… … mi scusi la domanda, ma… chi è lei?

? come chi sono? Daleo! Le ho risposto prima!!

No, mi scusi… intendevo dire che non ho mai sentito parlare di lei, se mi perdona la franchezza. Per qual motivo è qui a rispondere a questa intervista?

… complimenti per la maleducazione, l’elfa di qualche intervista fa aveva ragione. Comunque non sono esattamente nessuno, io! Entrare nella gilda non è così facile, e sono pur sempre un maestro! E ho da poco superato i quarant’anni!

Bè, scusi la brutalità, ma di maestri di gilda ne esistono tanti, e l’età, per quanto le sue capacità siano comunque degne di nota, non è particolarmente inusuale. Il nuovo arcimago ha compiuto da poco i quaranta… ed è Arcimago! Dopo essere stato per diverso tempo un Membro del Concilio. Capirà che le sue capacità in confronto sono piuttosto piccole.

Grazie, qualunque cosa paragonata all’arcimago rende poco! E comunque non è un confronto regolare, anche durante le lezioni Kheratus è sempre stato un po’.. anormale. In senso buono, ovviamente.

? e lei come fa a saperlo?

Come faccio a saperlo? Ma ci è o ci fa? Le ho appena detto che ho passato da poco i quaranta! Io e kheratus abbiamo iniziato gli studi insieme.

COSA? Lei ha iniziato gli studi di magia con l’apprendista che recentemente è diventato Arcimago??

Certo

CAVOLO, ho un sacco di domande riguardanti Khe-

E si aspetta anche che io le risponda?

Come, scusi?

Ha appena finito di insultarmi dicendo che non sono niente e nessuno, e appena scoperto il mio passato crede davvero che io le risponda alle domande che intende farmi non su di me ma sul nostro Arcimago?

… bè, ecco, mi rendo conto che possa sembrare-

Una pessima scelta, ecco cosa sembra. Mi lasci fare a me una domanda ora. Lei è un mago?

… No, ma-

E’ dotato di affinità alla magia?

Bè, si, non le ho mai sviluppate appieno per-

Bene, lei fa quindi parte del peggior gradino sociale che esista: l’ignavo. Lei possiede delle potenzialità, ma non ha deciso di rinunciarvi, non ha deciso di intraprendere la carriera nella gilda, e non ha nemmeno tentato uno sviluppo personale! Noi della Gilda apprezziamo perfino quelli che studiano per conto loro più delle persone come voi, così beate nella loro ignoranza e prive di ogni forma di spina dorsale necessaria a prendere una qualsiasi decisione. Ora mi dica, quanti anni ha?

… …. Ecco, io-

No, non importa, esistono già diversi precedenti. Si presenti ad una sede della Gilda domani mattina, e chieda di me. D’ora in avanti sarai un aspirante apprendista, e io il tuo Maestro. Non pensare di non presentarti, sappiamo bene come trovare le persone come te, una volta che le abbiamo incontrate

Ma… io volevo solo un’intervi-

A domani, aspirante apprendista.

No, aspetti, mi spieghi almeno co

 

(la narrazione si interrompe in questo punto, il foglio di pergamena non presenta nessuna lesione, danneggiamento o cancellatura apparente. Sembra che abbiano semplicemente smesso di scrivere. Data mancante, autore ignoto. Foglio trovato su un tavolo della Biblioteca di Hus)

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Dikoleo ha detto:

    Brofist al povero giornalista !

  2. Dikoleo ha detto:

    E cmq fanculo …. non è mica grazie alle sue solo forze se è solo lì…. siamo bravi tutti quando ci sono dei poveracci che ti fanno tutto il lavoro !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *