Alex e Nauto, “gaffe” V

Un sacco di tempo è passato dall’ultimo intervento relativo alle gaffe di Nauto e Alex, e le scene comiche si sono accumulate ormai da diverso tempo! Urge rimediare subito, quindi ecco a voi una raccolta delle perle più recenti de “La grande combo, Nauto e Alex”!

 

Gentilezza e Violenza

A: Ma Basta, non si può risolvere tutto con la violenza!

N: Ma una freccia in testa non è violenza!

A: Ah no? E allora cosa sarebbe?

N: GENTILEZZA!

 

Sorelle … ?

A: … e poi pensa, se usciamo vivi da qui, ho già deciso che ti metti con una delle mie sorelle!

N: ?? cosa?? Ma non ho nemmeno mai visto le tue sorelle!!

A: Oh, è facile. Basta che mi pensi donna. ^_^

(N.d.r. il giocatore di Alexander E’ una donna! XD)

N: ….

A: che c’è?

N: Master, c’è un antro dove possa vomitare?

A: !!!!! che cattivo!!!

 

Affrontare due succubi

GM: la strada continua a scendere dolcemente, sempre più in profondità. Vedete, più avanti a voi, due figure femminili di statuaria bellezza, con fluenti e mossi capelli rossi e castani, solo parzialmente coperte da una leggera veste sgualcita. Dalla schiena spuntano due ali di pipistrello, e una coda sottile ondeggia seguendo i movimenti del corpo. Siete sopra di loro, e stanno guardando verso il basso. Non sembrano avervi notato.

A: Accidenti, sono delle succubi!

N: e questa volta sono due! Cavolo, già una è stato un gran filo da torcere… cosa facciamo?

(epica discussione di almeno venti minuti su come affrontare queste due demoni)

A: IDEA!!

N: Vai!

A: SEDUCIAMO LE SUCCUBI!!

N: … cosa?

A: Ma si! Sono demoni che traggono piacere dal sedurre i mortali, no? Bene, e noi non ci facciamo cogliere impreparati, e le seduciamo per primi!

N: … … … … stai scherzando vero?

A: no!

N: ma come pensi sia solo POSSIBILE sedurre dei demoni come quelli??

A: Devi sentirti un seduttore! Coraggio!!

N: … moriremo tutti….

A: (rivolto al master) Vado!

GM: e come pensi di fare, esattamente?

A: Scendo sentendomi superiore, mostrando il mio lato migliore. Ci passo a fianco facendo finta di nulla, al massimo farò un occhiolino.

N: /facepalm

GM: quando sei a circa cinquanta metri da loro si voltano improvvisamente verso di te.

A: vado avanti!

GM: dopo solo due tuoi passi prendono la fuga.

A: cosa??

GM: (off game) Ma tu davvero pensavi di poterti AVVICINARE a due demoni tenendo un’arma benedetta in mano e un talismano di esorcismo al collo?

A: … ops.

 

Moriremo tutti?

N: MORIREMO TUTTI!

A: ma basta!! Non puoi continuare a ripeterlo!!

N: No?? Ma hai visto cosa sta succedendo??

A: Si, e allora?

N: come “e allora”??? MORIREMO TUTTI!!

A: Ma ancora?? E smettila!! Non moriremo!! Abbiamo affrontato e sconfitto demoni, siamo sopravvissuti ai non-morti, guada! Ho i morsi del lupo fantasma che abbiamo sconfitto, qui c’è il segno di quegli scheletri, e gli spettri non hanno nemmeno lasciato segni!!

N: ALEX!! E’ SUCCESSO TUTTO NEGLI ULTIMI CINQUE MINUTI!!!!

A: … … … non hai tutti i torti

 

La spada del demone

GM: la spada della bestia è rimasta a terra. E’ una spada a due mani, con la lama che esce da un teschio umano. Il cranio faceva la funzione di guardia, e la spina dorsale era il lungo manico. La lama sembra ricoperta di una strana patina oleosa dall’odore sgradevole.

N: hum… la raccolgo e la butto nella lava.

GM: come la raccogli?

N: AAAAAAH!! NON LA RACCOLGO!! LE DO UN CALCIO!!!

 

Sfida alla Morte

N: Alex?

A: mmmm?

N: secondo te cos’è che la morte non potrebbe mai fare?

A: perché?? O.o

N. potremmo sfidarla! Se riuscissimo a batterla….

A: !! mettiamoci al lavoro!!

(mezz’ora di intensa discussione sottobanco, lontano dalle orecchie del master)

N: Master, ecco…. Avremmo delle idee, ma siamo ancora indecisi…

GM: e cioè?

A: siamo indecisi tra chiederle di mostrarci una BOTTA DI VITA o farla partecipare ad una GARA DI PARTO!!

 

E per concludere una chicca del nostro gruppo. Ovvero, la domanda. Perché infine ebbero occasione di porre una domanda alla Morte, domanda che fu attentamente ponderata e pensata.

 

La domanda alla Morte

A: ma… Morte….

M: Si?

A: ma tu… cosa fai nel tempo libero?

(silenzio di gelo)

M: Mah…. Ammazzo… Il tempo, ovviamente.

 

 

Un saluto ai giocatori, e a presto con altre avventure! ^_^

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *