Il party “affiatato”, parlando di soldi

Hawke, Gnaaang, Poppea, Nietzsche, Dikoleo, Ghisleberto, Alister e Khetep. Otto giocatori che amano tentare di uccidersi a vicenda. A grande richiesta (e sotto minaccia di Alister) pubblichiamo le ultime “perle”.

 

Scena I, origini

(il party sta camminando vicino ad una foresta abitata dagli elfi dei boschi)

N: Sradico gli alberi e li tiro nella foresta!! Così capiscono che stanno arrivando dei SUPERUOMINI!!

Gn: /facepalm secondo me gli elfi non la prendono bene…

A: Dikoleo, tu che sei un elfo dei boschi, digli qualcosa!!!!

D: (riscosso dalla lettura della sua scheda) … eh? Ah, si, non strappate gli alberi. (e si rimette a leggere)

 

Scena II, il rituale

H: evoco un’elementale dell’aria che stia avanti a noi e ci riferisca quello che scopre! Preparerò bene l’incantesimo così lo farò forte.

Gn: dobbiamo fare un rituale?

H: non servirebbe…… ma se lo facciamo, allora lo faccio più grosso.

K: bè, se bisogna dividersi la spesa posso aiutare anche io!

H: (esteriormente) Si, si può fare. (interiormente) SI!! ANCORA PIU’ FORTE!!!

Risultato: UN MOSTRO, che terminato il suo incarico (patetico, per un essere così potente) si è ribellato contro il creatore prendendone il controllo

 

Scena III, i cattivi non li curiamo

(alister ha appena terminato il periodo di digiuno ascetico preliminare ad un rituale, quando….)

Inquisitore: Mi dispiace, ma lei è chiaramente non conforme alle nostre dottrine e al nostro credo. Non la attaccheremo, ma ci rifiutiamo di curarla. Inoltre, a questo punto, le spese del rituale sono a suo carico.

A: ……… e quanto le dovrei?

I: 2500 monete.

A: {}¿¿òòà#°°!!!!!!

 

Scena IV, fare la spesa

(alister è andato in un emporio a fare scorta di oggetti potenzialmente utili)

Negoziente: allora, ancora questo… eccoci! Totale, 150 monete.

A: tenga

Tutti: ????????

A: (fuori dal gioco) cosa c’è?

Tutti: non contratti? Paghi così?

A: e vabbè… 150 monete….

Gn: Giusto. In fondo ha pagato 200 volte tanto per tre giorni di digiuno e per farsi dare dello stronzo!!!!

 

Scena V, bellezza esteriore

(Hawke è un ricercato, e per entrare in città bisogna mascherarlo)

D: hum…. *thinking* dobbiamo nascondere il tuo aspetto sgradevole….

H: ? sgradevole??

Gh: si, sei sgradevole

Gn: decisamente sgradevole

N: uno sgorbio

P: ma brutto brutto

 

Scena VI, il mascheramento

(gnaang, alla fine, prende in mano la situazione)

Gn: CI PENSO IO!! Ti metamorfizzo in un cane!!

H: cosa????

Gn: *roll * …… *fallimento critico parziale*

GM: Hawke, ti è spuntata la coda.

H: COSA????

 

Scena VII, il prezziario

P: andiamo in taverna. Chi mi accompagna?

(Gnaang e Ghisleberto la seguono)

P: Buona gente (parla salendo su un tavolo) dove posso lasciare l’elenco dei prezzi?

Affogato alla crema            100
Affogato al cioccolato        150
Magnum algida                  50
Fragolina di bosco              30
Paella                                    30
Con cord, etc…                     60 (o più a seconda del caso)
Afeterhour                            500
Party                                      a seconda del numero di invitati

 

GM: (ma guarda te cosa mi tocca fare….) reazione… *roll* ottima! Un sacco di persone interessate!

P: bè, se voi due tappetti mi date una mano ad organizzare, vi lascio una percentuale….

Gn e Gh: Sissignora!!

 

Scena VIII, la città & l’elfa

(il party, appena resosi conto dei “servigi” che l’elfa maga ha iniziato a distribuire in città, mostra segni di … titubanza)

N: è impazzita!!

D: è fuori di senno…

A: e quei due le fanno anche da papponi! Siete pazzi!!

P: ma perché, scusa?? È un guadagno certo!!

A: MA SIAMO IN UNA CITTA’ ECCLESIASTICA!!!

(momento di gelo)

Gh: …. E vabbè, ai chierici facciamo lo sconto.

Sempre più “affiatati”, i membri del party vanno avanti nelle loro storie… o meglio, nei loro litigi quotidiani. XD

Alla prossima!

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Orthega ha detto:

    Ah! Ti sei dimenticato della famosa “Resistenza alla forza”!
    Hahaha che risate! XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *