Il party “affiatato”, sezione “uccidiamoci da soli”

Minotauri fiammeggianti, nani arrestati, eretici e massacratori in mutande, elfi pestati a sangue, e duelli all’ultimo incantesimo tra membri del party, ovviamente senza che nessunoli abbia obbligati a fare ciò, e facendo tutto (come sempre) di loro semplice iniziativa.

I lettori più affezionati li avranno sicuramente riconosciuti… Sono loro, il

Party “affiatato”

sezione “uccidiamoci da soli”

Innanzitutto presentiamo la sostituta di Eleyne, ovvero “Zoccoletta“, un’elfa maga (come sempre) alcolizzata, sfortunata, e cleptomane. Come sempre piuttosto disinibita, la sua sfortuna non ha mai avuto modo di essere usata artificialmente… ha sempre pensato da sola a tutto, rendendosi la sua (breve?) vita impossibile e abbastanza sfortunata da sola senza bisogno che intervenissi anche io come Gm ad aggiungere sfortune. Quale dimostrazione migliore di ciò il fatto che sia sopravvissuta per meno di due sessioni?

Inoltre, ecco a voi una serie inedita di scene che aspettavano solo di essere pubblicate.

SCENA “0”, l’antefatto ripetuto

GM: Sei rimasto fuor-

Nietzsche: Sradico alberi, gli do fuoco, e inizio a lanciarli in città!!

(succede sempre, quando si annoia… poverino)

 

SCENA Iil garzone

Mentre Orthega e Khetep uscivano dalla città (il primo in mutande, il secondo con degli stracci addosso), Dikoleo ha deciso di andare un’ultima volta a tentare di comprare quel suo arco elfico così bello intravisto…

Orthega: Se proprio devi andare… Userò su di te una preghiera di protezione, non si sa mai(n.d.r. aumento passivo della RD di 2 punti)

(Dikoleo va, e dopo un po’ entra in un negozio)

Dikoleo: Salve

Negoziante: Buongiorno, mi dica.

D: sono tornato per comprare quell’arco elfico così bello che mi aveva mostrato…

N: *roll* … ah, mi ricordo di te… Bè, se non sbaglio erano 1600 monete giusto?

D: ??? No era-

N: 1800?

G1: (fuori dal gioco) guarda che non vuole mica vendertelo, secondo me

D: (fuori dal gioco) Ma va??? Uff… che palle!! LO UCCIDO!

Gm: lo uccidi? Hai qualcosa con cui-

D: estraggo rapidamente la spada corta e miro alla gola!

(Dikoleo estrae velocemente la sua arma, ma manca la gola dell’avversario e lo colpisce al petto. La violenza del colpo fa cadere il commerciante urlante. Rapidamente, l’elfo salta sul bancone le gli cade addosso con la spada, finendolo. Il rumore ha attirato i due garzoni)

D: ne carico uno!

Garzoni: …. *roll lancio-di-reazione* … (critico) …. WAAAAAAGH!!!! (lo contro-caricano a mani nude)

(l’elfo uccide il primo ma perde l’arma di mano, e si ritrova invischiato in un corpo a corpo con l’altro garzone)

D: manco… manco…. Critico negativo… manco….

Gm: colpisce… colpisce… colpisce…. Critico…. Colpisce.

(tutti i lanci fatti in piena vista, con stupore e ludibrio del party che vede un proprio compagno pestato a sangue fino a svenire  da un garzone)

 

SCENA IIappartenenza elfica

(Dikoleo, salvato da Zoccoletta, supera con successo un test di Int con penalità -6 impostogli dal Gm)

Gm: non ne sei sicuro, ma ti sembra proprio che quest’elfa abbia qualcosa in comune con il mezz’elfo carceriere (Alister, n.d.r.). Sembra proprio che abbiano gli stessi occhi.(Zoccoletta è la madre elfa di Alister, che lui odia per averlo abbandonato)

D: (IN GIOCO!!!) … (guarda un po’ i due giocatori con sguardo assorto) … Ma… mi sembra che… NAAAAA mi starò sbagliando, VOI ELFI SIETE TUTTI UGUALI.

Gm + tutti i giocatori: E perché, tu cosa sei???

(seguirono risate corali XD)

 

SCENA III, il carro

Il party vede avvicinarsi, in lontananza, un carro con quelli che sembrano essere tre elfi. Nietzsche, sotto dominio mentale (tanto per cambiare l’elfa si è sbizzarrita), non reagisce agli stimoli e probabilmente non prenderà parte ad un ipotetico scontro.

Jimmy: non dobbiamo ucciderli sono buoni non sono cattivi non lo sappiamo basta sangue trattiamoli bene bla bla bla…

Ghisleberto: uccidere sangue vedetta voglio più soldi ho sonno ma riesco comunque a combattere e poi ho una balestra!! Bla bla bla…

Dikoleo: NO NASCONDIAMOCI sfruttiamo la sopresa evitiamo il combattimento vinciamo di sicuro fattore sopresa bosco e prateria siamo senza armi bla bla bla…

Orthega: NASCONDERSI noo minotauro impossibile troppo grosso invece uccidere campo aperto massacro voglio armi nuove e sono senza soldi cerco vestiti siamo ricchi carro e trasporto merci da rivendere bla bla bla….

Alister: battaglia frontale su controllo del minotauro spaccare distruggere frantumare torturare a frustate fulminare e spaccare le ossa saltandoci sopra o con il coltello MA serve un piano! Combattiamo da un lto sfruttando il fianco bla bla bla….

Zoccoletta: ma se noi facessimo-

Tutti: ZITTA SGUALDRINA!!!

Zoccoletta: Sgualdrina a chi??? Sporco mezzosangue fai schifo fai pena bla bla bla…

Alister: COME OSI, insulsa @@@@@ nonché @@@@@ (la censura mi obbliga a coprire gli epiteti).

Dikoleo: BASTA!! Il piano lo scontro combattiamo bla bla bla…

Jimmy: No! Mi rifiuto basta sangue non si uccide sempre ignoriamoli passiamo di lato salutiamogli bla bla bla…

Tutto questo discorso è durato almeno quindici minuti reali, in cui io e il minotauro ci siamo ogni tanto guardati negli occhi come dire “ma quanto andranno avanti?”. Dopo un quarto d’ora la situazione si era ormai evoluta… nel senso che il tempo nel mondo di gioco era passato, perché i giocatori stavano ancora urlandosi contro di tutto.

GM: SILENZIO!!!! (pausa drammatica) Bene, ormai il carro è a poche decine di metri da voi, il conducente vi fa un cenno di saluto. Uno dei tre elfi indossa la stessa tonaca viola dei seguaci che avete già incontrato. L’ultimo, sopra il carro, ha un arco e vi osserva.

(DIECI SECONDI DI CAOS ASSOLUTO)

“Ommioddiomoriremononabbiamounpianooo”

“cosafacciamocosafacciamocodafacciamo??”

“uccideredallatosilenziosamenteincantesimi blablabla…”

Alister: Al segnale convenuto, attacchiamo!!

Orthega: che segnale?

Alister: PATATE!

(il carro arriva a portata di voce, tre o quattro metri dal party)

Elfo con la tonaca viola: (rivolto ad orthega): Salve! … domando scusa, posso chiedervi perchè indossate una veste del mio ordine?

(silenzio di gelo)

Orthega: … … … … … Eh… … bella domanda…

Alister e Dikoleo: PATATEEEEEEEEEEEEE!!!

Seguirono palle di fuoco, fulmini, balestrate e sfere di ghiaccio, e massacro incondizionato degli elfi sul carro. XD

 

SCENA IV, la battaglia del carro

Nello scontro che è seguito, Khetep evoca con successo una palla di fuoco di terzo grado (big big!) e la scaglia verso il carro… Mancando il bersaglio!

K: Ma porc-!! Ho mancato!

Party: e vabbè, che problema c’è?

K: che la palla di fuoco quando colpisce esplode?

Party: ………

(silenzio di gelo mentre, sulla mappa, si determina casualmente la direzione di deviazione… ovvero dritta sulla schiena dell’elfa, e parzialmente sul minotauro).

Gm: *roll damage* sono 5 danni sia all’elfa che al minotauro *roll roll roll* Nietzsche, i tuoi vestiti resistono alle fiamme, e il danno cancella l’incantesimo di dominio mentale. Zoccoletta… stai andando a fuoco.

(test di riflessi per Nietzsche che deve inserirsi nell’ordine di azione)

N: *roll* critico!!

Gm: considera la tua velocità normale, e hai anche un’azione adesso.

N: l’elfa sta andando a fuoco?

Gm: già

N: Cerco di spegnere le fiamme… CALPESTANDOLA.

(seguono danni ingenti (ma va?), punti vita sotto zero di oltre il proprio valore di salute, e il fallimento consecutivo di tre test di costituzione di Zoccoletta, che muore sotto lo zoccolo e i cinque quintali del minotauro)

(Zoccoletta è stata uccisa da uno zoccolo… quando si dice ironia della sorte)

Tutti: … eh vabbè, succede. XD

Alister: BEN TI STA, SGUALDRINA!!!!

Riposa in pace, Zoccoletta.

 

SCENA V, il furto

Saccheggiato il carro, e usatolo per ripartire e rivendere il contenuto, il party decide di viaggiare anche di notte. Essendo senza cibo (tranne jimmy) iniziano i furti su colui che ha 12 razioni nella sacca… (ovvero jimmy). E da li è iniziato il degenero.

Jimmy: mente dormono rubo i soldi delle razioni rubate

Orthega: mentre dormono rubo le armi

Alister: mentre dormono rubo una parte del carico

(nota: eravamo TUTTI svegli e NESSUNO stava dormendo)

(silenzio di gelo….)

Khetep & Dikoleo: …… Nietzscheeeeeee, ci prendi sulle spalle??

Nietzsche: MA CERTO!!! VOI SI CHE SIETE SUPER-UOMINI!!! O super-elfi, diko.

(spesso Nietzsche prende membri del party e se li mette sulle spalle, per ovviare alle cadute abbiamo tutti sistemato delle cinghie sulle spalle dell’armatura da un bel po’)

Khetep & Dikoleo: Volete rubare? AH!!! (gesto dell’ombrello) Noi dormiamo sul minotauro!!

Alister: BASTARDI!! (rivolto al Gm) Mi metto i soldi nelle mutande!!

Jimmy: dormo abbracciato alla sacca!!

Che nottata che fu!

 

AVVISI AI LETTORI

Rendiamo noto ai lettori che, in quest’ultima sessione, abbiamo iniziato il conteggio e la classifica dei Punti “Elfa”, ovvero ogni quante volte si uccide l’elfa maga.

Alister: 1 punto elfa

Nietzsche: 1 punto elfa

Per ora gli altri sono ancora a zero… per ora.

E per adesso gli aggiornamenti si fermano qui. A presto con altre novità e altri articoli!

ciao!

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. Orthega ha detto:

    E se contiamo che tutto questo (tranne la scena “0”) è accaduto durante 1 SOLA sessione, non si può fare a meno di ridere ancora di più! XD

    • lherian ha detto:

      In realtà anche la scena 1 è accaduta in un’altra sessione. XP
      Vedere un garzone (personaggio da 15 pt) che pesta un elfo arciere (personaggio da 120 pt) dotato di protezione magica… non ha prezzo. XD

  2. NIETZSCHE ha detto:

    Mamma mia… sono sdraiato per terra a ridere con il mouse che penzola dalla scrivania! Non mi è ancora chiaro se sono i personaggi a essere interpretati in maniera così singolare, oppure sono i giocatori che presentano alcune alienazioni mentali nella realtà (la realtà non Gdr, lo so che il GM avrebbe opinioni contrarie… xD).
    Ricordo, inoltre, l’ episodio dell’elfo Dikoleo, dotato di grande intelligenza (nonché, ultimamente, anche di IMPROVVISAZIONE), che è in procinto di pugnalare uno degli elfi che viaggiavano sul carro, se non ricordo male:

    Gm: “È messo parecchio male… guarda… tira un dado, qualunque cosa venga tranne 1 gli fa danno…”

    Dikoleo: “AHBBÈ, dai, devo essere proprio sfigato… figurati se non vien”

    #Roll: “1”

    Dikoleo:” MA PORC…!!!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *