Il party “affiatato”, sezione personaggi

Buongiorno (o buonasera, data l’ora) a tutti i giocatori di ruolo che leggono questo folle blog! ^^

Oggi, come avevo precedente accennato nell’elenco dei post da pubblicare, parlerò più nel dettaglio nei personaggi di quella partita. Ordunque, iniziamo subito!

(premessa: nel sistema di GURPS non esistono le “classi”, ogni personaggio è potenzialmente libero di imparare qualsiasi abilità o essere portato in qualsiasi campo. Nelle descrizioni, quando userò termini come guerriero, ladro, mago, alchimista o simili, non farò riferimento a nessuna classe (perché non esistono) ma userò quei termini specifici per aiutare il lettore a comprendere in quale genere di abilità e competenze il personaggio si sia specializzato)

Ghisleberto, una sorta ladro/assassino gnomo. Piuttosto alto per la sua specie (raggiunge il metro con le scarpe), è uno gnomo molto agile e più forte e robusto di un suo coetaneo gnomico medio. A differenza della maggior parte degli gnomi, non è particolarmente dotato dal punto di vista intellettuale, ma un’intelligenza nella media si è sempre (almeno, finora) dimostrata sufficiente. Nonostante sia (in paragoni umani) piuttosto piccolo, egli è in realtà un concentrato di furia e di desideri di sangue repressi, che hanno libero sfogo in battaglia (non ha mai preso prigionieri). Oltre a questo, si ferma sempre a mangiare tutte le volte che può e salta sempre i turni di guardia sostenendo che il suo fisico asciutto ha bisogno di dormire molto. Come se non bastasse, la sua avidità lo spinge ad accettare sempre quasi ogni incarico che preveda una ricompensa. E’ un ottimo balestriere, un buon acrobata, si diletta nell’uso del coltello e nei movimenti furtivi. Non sa leggere. Il compagno che tutti sognano. ^^

Nietzsche, un possente minotauro guerriero, affetto da gigantismo e da uno smodato appetito, che deve sostenere cinque metri di muscoli pronti a scatenarsi su chiunque attiri la sua attenzione. Scarsamente dotato da un punto di vista intellettivo (“LEGGERE??? MA NON E’ ROBA DA SUPERUOMINI!!”), tremendamente dotato dal punto di vista muscolare e della resistenza. E, cosa che lo rende terribilmente pericoloso, è anche decisamente dotato dal punto di vista della coordinazione dei movimenti. Avido guerriero sempre alla ricerca di ricchezze, combatte con un’enorme spadone, ed è terribilmente dotato nel farlo. Ha gravi problemi monetari, dato che spende per mangiare in un giorno quello che un uomo mangerebbe in una settimana, e che quasi qualunque oggetto non vada bene per lui per questioni di taglia (“COSA??? NON USEREI MAI QUELLO STUZZICA-MOLARI!! NON SAREBBE DA SUPERUOMINI!!” parole testuali riferite ad una spada a due mani per personaggi di taglia umana). Inoltre, più volte la sua piromania e la sua sete di sangue battagliera hanno causato problemi al gruppo… soprattutto la piromania. Un altro compagno sognato da tutti. XD

Jimmy, un nano estremamente polivalente. Agile, e più intelligente e robusto della media dei nani, anche se è leggermente più debole da un punto di vista di massa muscolare. Non sa leggere ed è piuttosto avaro, ma incredibilmente (vista la composizione del party) non ha altri problemi sociali, salvo una leggera intolleranza verso i credenti, ma finora non troppo manifesta. Le sue conoscenze spaziano dall’artigianato all’uso del coltello, dall’alchimia(elementare, non sapendo leggere, e basata sulle poche pozioni che ricorda) alla gestione di carovane, dall’addestrare animali a conoscenze da armaiolo, dall’erboristeria al muoversi in silenzio, passando per lo scassinare. Abile nel fallire essenziali test di acrobatismo. XP

Khetep, un uomo affine alla magia e dotato di fede… Ma dalla balzana convinzione (piuttosto eretica) che magia e divinità siano la stessa cosa, e non perde occasione per dirlo in giro… ormai lo conoscono quasi tutti tra maghi e sacerdoti, e nessuno di loro lo vede bene (chissà come mai XD). E’ povero e si vede dai vestiti, ma è istruito (il primo personaggio finora a saper leggere e scrivere!), conosce diversi incantesimi e anche qualche cura da chierico… quello che si chiedono tutti è come sia possibile ciò, ma succede. XD se la cava anche con la cura, sia magica che di preghiere che con medicinali o affini, e ha anche una  discreta mira nel combattimento a distanza… ma solo discreta.

Orthega, un uomo votato all’equilibrio, recentemente convertitosi al massacro incondizionato, trovandolo più affine alla sua idea di vita. Egli sa leggere… ed è anche un uomo testardo, presuntuoso, spaccone e decisamente incline a bere e mangiare troppo. La sua frase di esordio al membro del party che ha cercato di avvicinarlo è stata “Ma che C#++O vuoi?? Non vedi che mi sto allenando??”. Povero elfo diplomatico che fu verbalmente percosso nel suo tentativo di saluto XD. Tralasciando le sue espressioni, Orthega si è dimostrato un valido supporto militare, combatte in armatura con lancia e scudo e riesce a proteggere o curare alcuni alleati con le sue preghiere (da dopo la conversione sta ancora cercando un nuovo sistema di preghiera… vi faremo sapere i risultati).

Eleyne… Elfa maga che ha diversi tratti peculiari, come l’essere una ninfomane e l’aver tradito tutto il gruppo. Ella, grazie alle sue forme e alla sua capacità di “seduzione” si era introdotta nelle grazie di una importante figura di potere ufficioso, superiore a quello ufficiale della città. Scoperti i suoi piani, ma non essendo in grado di leggerli, pensò bene di andare a chiedere traduzione e a raccontare improbabili storie in una chiesa. Ovviamente attirò l’attenzione di un potere superiore a quello della chiesa… a cui fu ben lieta, durante l’interrogatorio sotto cui vennero sottoposta, di raccontare tutto quello che il party aveva fatto (cosa che comprendeva fatti innocenti come radere al suolo tre cittadine dandole alle fiamme, in due casi su tre dopo averne sterminato la popolazione). La storia si sta ancora sviluppando, metà del party è in prigione e l’altra metà è ferita, in battaglia, o nella tana del lupo… Ma non spoileriamo troppo, si sta ancora giocando tutto. ^^ Ah, per dovere di cronaca riporto che l’elfa, casualmente, è stata uccisa. Tutto ciò, naturalmente, dopo che ha tentato di dominare un membro del party.

Dikoleo, un raro esempio di elfo analfabeta ma che sa quello che fa. Nonostante sia decisamente subdolo, vendicativo e piuttosto avido, è un abile diplomatico nonché arciere. Ricorderemo il suo urlo “Woah!! HEADSHOT!!” dopo la prima freccia scagliata con un successo critico. Di solito rappresenta lui il “volto” del party nelle negoziazioni, discussioni, o simili…. Un po’ per la sua faccia di bronzo che gli fa dire qualunque cosa sia necessaria per arrivare ad un buon accordo, in secondo luogo per le sue già citate abilità diplomatiche. Le sue passioni sono gli incantesimi di dominio mentale, che o lo interessano direttamente (lanciati su di lui dalla maga elfa) o alcuni suoi alleati che a quel punto lo attaccheranno puntualmente. Ormai è un classico, quindi perché non continuare? XD

Concludiamo con l’ultimo arrivato, cioè Alister. Ultimo arrivato in ordine cronologico (ha fatto, fino ad ora, solo una sessione), ma non certo a deviazioni mentali. Egli è un mezz’elfo, affine in egual modo alla magia e all’alchimia… ma ugualmente interessato dai furti, alla sua persona, e alla tortura altrui, possibilmente tramite la frusta con cui combatte. Un piromane fiammeggiante, megalomane, sadico torturatore, e a tratti cleptomane. Come se non bastasse, i suoi incantesimi spaziano dalla metamorfosi alle fiamme (e con la piromania di mezzo non è mai una bella cosa), passando per parziali controlli mentali. Inoltre odia gli elfi puri, e in una sola sessione lo ha già dimostrato, proponendo l’uccisione di Dikoleo e uccidendo materialmente Eleyne. Un tipo decisamente simpatico!

 

E questo è solo l’inizio! vi terremo informati sullo sviluppo della campagna, e presto arriverà un altro post contenente le scene più epiche (o tragiche, dipende dal punto di vista) a cui abbiamo assistito in questa storia! a presto!

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Orthega ha detto:

    Beh io aggiungerei alla mia descrizione “E che si ritrova puntualmente in mutande alle fine di ogni sessione” XD
    Cmq gran bel blog, mi sono oramai letto quasi tutti gli articoli! =P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *