Nauto e Alex

Signore e signori, ecco a voi

 

Nauto e Alex

 

Nauto, un cacciatore umano, distintosi dall’inizio della partita per i suoi arguti e strategici piani di battaglia, tattici come potrebbe essere un goblin ubriaco di birra (XD). A parte questo, svetta sicuramente per la sua capacità di usare l’arco. Nonostante non ci aspetterebbe nulla di diverso da un cacciatore, va ammesso che in questa raffinata arte è un vero maestro. Inoltre, durante la storia, Nauto ha avuto la fortuna/sfortuna di combattere con un licantropo, scontro da cui è uscito piuttosto malconcio, e portante una maledizione che si mostrò solo successivamente…. Nonostante la sua licantropia non si sia manifestata esclusivamente sotto forma di furia omicida, solo recentemente è riuscito a porre rimedio alla questione, non rimuovendo la maledizione, bensì ponendola sotto il suo totale controllo (per la felicità del compagno di party XD). Dal momento in cui è stato colpito da questa maledizione, il suo metabolismo è estremamente accelerato, al punto da dover mangiare indicativamente come tre persone ad ogni pasto (con grande sopresa dei vari Osti, che vedono un giovane uomo, alto un metro e ottantavogliadicrescere, mangiare come un nano durante una carestia!). Detto questo, la componente lupina del suo corpo è rimasta affine anche a quella umana, e sono poche le cose che ora sfuggono al suo odorato.

Alexander, detto da tutti Alex, è un mercenario che viaggia  insieme al suo amico Nauto, alla ventura nel mondo. Alex è giovane, e ha compiuto 18 anni durante la partita, senza che ancora gli sia cresciuta la barba (con gran dispiacere dei suoi amici nani). Nella sua famiglia vi sono dei militari di carriera, e questo, anche se Alex ha (per ora) rifiutato l’arruolamento ufficiale, lo ha portato ad avere molte più conoscenze belliche rispetto ai suoi coetanei. Spesso le sue competenze tattiche e strategiche hanno aiutato il gruppo a superare un grave pericolo (metà delle volte causato da Nauto e da uno dei suoi ARGUTISSIMI piani XD), così come la sua abilità con le lame e con lo scudo. Ha diversi anni di esperienza di combattimenti, e questo lo ha plasmato fisicamente, rendendolo molto più forte e robusto della maggior parte dei suoi coetanei o anche di età maggiore. Essendo anche più alto della media,  e portando i segni (e le cicatrici) delle battaglie combattute, tutti si aspetterebbero un bruto senza cuore. E sbaglierebbero. Alex è una persona molto gentile, pacata e rispettosa del gentil sesso, amante degli animali e della cucina, in cui si diletta improvvisando manicaretti (con gioia di Nauto che mangia sempre per tre). Tutte queste sue passioni (e il suo gusto personale per comporre poesie o versi) tende, spesso, a distrarlo o a fargli dimenticare dettagli importanti. Quante volte si è dovuti tornare indietro o ricominciare tutto da capo per questo! (XD). Inoltre, mancando ad Alex l’esperienza di “vita mondana”, riesce sempre a farsi riconoscere nelle situazioni formali con delle mega-gaffe veramente assurde. XD

Un ringraziamento ai giocatori per lo sviluppo della partita, e possano le loro avventure durare ancora a lungo!

 

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Cary ha detto:

    Che bella presentazione! Mi hai fatto più figo di quello che sono.. Grazie dell’attenta e dettagliata descrizione^^
    finalmente nauto riesce a controllare la licantropia..non c’è più bisogno di portare arrosti di riserva!

    che la partita duri ancora a lungo! E che sia bella ricca di gaffes (quelle non mancano mai)
    alex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *