Oggetti Incantati: Amuleto dell’Avarizia

Amuleto dell’Avarizia

 

D&D

Una volta indossato al collo, questo amuleto si lega all’individuo, che ne diventa il proprietario attivo. L’amuleto può essere usato come focus arcano, e conferisce un bonus di +2 a colpire e ai danni di tutti gli attacchi e degli incantesimi che richiedono un tiro per colpire. Inoltre, il proprietario può usare un’Azione per recuperare un numero di slot incantesimo arcani per un totale di 4 livelli, in qualunque combinazione desiderata. Dopo aver usato questa capacità, è necessario terminare un Long Rest per poterla riutilizzare nuovamente.
L’amuleto è estremamente facile da rilevare magicamente, ed un qualsiasi utilizzatore di magia arcana che osservi ad occhio nudo l’oggetto si rende immediatamente conto del suo potere. Incantesimi che rimuovono gli effetti magici o annullano il legame di un oggetto magico inibiscono solo temporaneamente le capacità dell’amuleto. Il legame si spezza permanentemente solo dopo il decesso dell’attuale proprietario, ed un nuovo legame viene formato con chi ne ha causato la morte violenta (o con il parente stretto più vicino, in caso di morte naturale).

 

Sine Requie

“L’ho preso… ha… HA! Ben ti sta Marzia! Te l’avevo detto che era mio. MIO! L’avevo visto PRIMA IO, ma tu non volevi darmelo no, l’hai raccolto subito ma NON SPETTAVA A TE. Eppure non sono mai stato una persona irragionevole, dovevi solo darmelo, senza fare storie, e non sarei stato costretto a tagliarti la gola stanotte. Oh… perché Marzia? Siamo sempre stati vicini in tutto io e te. Non c’era niente, vivo o Morto, che potesse mettersi contro “Marzia e Renato” senza finire di nuovo sepolto. Perché…? Ohhhh… OH ma guarda… wow ora che lo vedo da vicino, che lo SENTO, l’amuleto è… non esistono parole per descriverlo, per descrivere cosa si prova a stringerlo, finalmente, in mano. Non andrai più da nessuna parte, da nessuna, nessuna, nessuna parte…
M-Marzia? NO! Ormai sei m-morta! NON TI AVVICINARE! IO LO SO CHE VOI L’AMULETO, MA NON PUOI!! E’ MIO, CAPITO!? MIO!” *bang* *bang* *bang*

 

MtG Gdr

Questo incantesimo consente ad un amuleto dorato di materializzarsi al collo dell’incantatore o di una creatura da lui evocata (ma non di creature o incantatori alleati). L’amuleto non può essere rubato o sottratto fintanto che il possessore è vivo e cosciente, ed egli, o l’incantatore che lo controlla, ottiene un incantesimo aggiuntivo dal proprio Grimorio all’inizio di ogni suo turno, vede la propria Forza aumentata di 2 ed ha sempre una difesa pronta indipendentemente dalla situazione. Se il possessore tuttavia cade in battaglia, l’amuleto si materializza al collo di chi ha sferrato il colpo decisivo. Il nuovo portatore, o l’incantatore che lo controlla, ottiene tutti i benefici conferiti dall’amuleto.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.