La Bussola d’Avorio – I Primordiali

 

Tramanda la Storia dei Primordiali, perché arriverà il giorno in cui ciò che è accaduto riaccadrà, in cui dalle decisioni di pochi verrà plasmato il Destino di molti.

— “La Storia dei Primordiali”, primo verso.

 

 

Fuoco.

 

 

Indomabile è il Suo spirito, impetuose le Sue emozioni.
Esso è il più semplice, eppure il più imprevedibile.

Mutevole.
Rovente.
Geniale.

Ammira il Figlio del Fuoco, rispettaLo per ciò che è e non nasconderti nella menzogna, perché niente può sfuggire alla Luce che dissipa le Ombre.

 

Acqua.

 

 

Impassibile è il Suo spirito, gelide le Sue emozioni.
Non puoi nemmeno immaginare le Sue complessità, rischieresti di perderti nel Suo fluire.

Placida.
Fredda.
Brillante.

Ammira il Figlio dell’Acqua, ammetti di non poterLo capire e non infatuarti della Sua immensità, perché niente può sfuggire alle schiaccianti Profondità senza Luce.

 

Terra.

 

 

Solido è il Suo spirito, serene le Sue emozioni.
Egli non chiede e non vuole niente, lieto e appagato di ciò che è, e ciò che ha.

Pacato.
Immobile.
Immortale.

Ammira il Figlio della Terra, temi la Sua ira e non sfidarNe la pazienza, oppure diventa polvere e torna alla Terra.

 

Vento.

 

 

Libero è il Suo spirito, radiose le Sue emozioni.
E’ solo Suo merito se ci è concesso il Respiro, un dono elargito senza pretese ed obblighi.

Celere.
Misericordioso.
Onnipresente.

Ammira il Figlio del Vento, ringrazia il Suo dono e non osare tradire la Sua ospitalità, perché così come è stato dato, il Respiro può essere altrettanto facilmente tolto.

 


 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.