Lo Stereotipicon: descrizione realistica delle Razze di D&D

 

Innovazione?
Fantasia?
Creatività?

 

Se cercate tutto questo, siete nel posto SBAGLIATO!

Benvenuti per caso nelle pagine dello Stereotipicon, l’artefatto senziente più triste e scontato che esista (non prendetelo in mano MAI, salvatevi).

 

Guardate quanto se la crede…

 

Essendo l’ immensa forza primordiale dello Stereotipo una delle basi del nostro universo (le altre identificabili in Gravitazione, Elettromagnetismo ed ovviamente, la Sfiga ai Dadi), non sono stato purtroppo in grado di impedire che lo Stereotipicon prendesse il controllo della mia mente.

Ho cercato di temporeggiare il più possibile per  permettervi di salvarvi, ma ormai non posso più resistere al suo influsso, e devo per forza leggervi un suo estratto.

 

La descrizione realistica delle Razze di D&D.

 

Le persone che abitano l’universo conosciuto con il nome di D&D possono essere divise secondo due estremamente specifici ed amorevolmente stereotipati gruppi: Razze e Classi.

Oggi tratteremo delle Razze:

 

Umano

Nasconde il proprio complesso di inferiorità verso tutte le altre razze raccontandosi di essere “versatile”.
In realtà è solo adorabilmente mediocre.

 

Nano

I Nani sono l’unica razza i cui membri si giudicano basandosi sul proprio stesso stereotipo.
Sei sempre sbronzo? Sei troppo peloso? Educazione e tatto sono concetti sconosciuti?
ODI GLI ELFI??
Ok allora forse sei un po’ Nano, ma sicuramente io sono più Nano di te.

 

Elfo

Quello che tutti gli umani vorrebbero essere, anche perché effettivamente sono umani fighi con le orecchie a punta (probabilmente solo perché anche quello fa figo). Odiati da chiunque (ndr: soprattutto dai Nani) perché senza alcun motivo logico/razionale sono sempre in grado di fare tutto meglio di TE.

 

Halfling

Ridono, scherzano e son sempre gioviali, ma in realtà è tutta una messinscena per nascondere la tristezza esistenziale di vedere il proprio vero nome (coff coff Hobbit coff) bandito dallo spaventoso potere del Copyright. Inoltre, neanche la loro abilità razziale può salvarli dalla Sfiga ai Dadi.
Forse quelli che stanno meno sul culo ai Nani.

 

Gnomo

Se sono sottorazza “da Giardino”, sono molto posati (😆). Altrimenti anche loro ridono, scherzano e sono sempre gioviali. Tuttavia, invece di farlo per nascondere la tristezza, lo fanno perché sono dei pazzi furiosi.
No sul serio, state attenti.

 

Dragonborn

Per fortuna non quel maleducato che urla sempre, ma una razza di uomini-drago che sputa roba a seconda del proprio colore di pelle. Un po’ come i Power-Rangers per intenderci.
Nessuno sa bene come e quando nascano, e visto che gli stessi interessati si guardano bene dal parlarne, forse è meglio così.

 

Mezz’elfo

Un umano un po’ più figo, ed un elfo un po’ più umano.
Ovviamente non va bene a nessuno dei due, ed ovviamente in qualche modo questo è colpa sua.
Un mezz’elfo sarà quindi una creatura apparentemente innocua e dall’infinita pazienza, la sua rabbia pronta ad esplodere alla prima occasione.

 

Mezz’orco

Ironicamente, un mezz’orco ha diverse caratteristiche in comune con un Nano, risultando un potenziale amico ed alleato. Ovviamente i Nani li odiano lo stesso, forse anche di più.
Come è destino dei “mezzi”, anche ai Mezz’Orchi viene spesso attribuita la colpa delle sfighe che succedono del mondo. Diciamo che se non cercassero di risolvere ogni cosa e/o situazione tramite una dose crescente di botte, forse sarebbero un po’ più apprezzati.

 

Tiefling

Signore e signori, vi presento il “nuovo Elfo”!
Ebbene si, orecchie a punta e dubbia sessualità non sono più sufficienti per essere fighi!
Al giorno d’oggi se non sei un Oscuro (mezzo)Demone Infernale dalla pelle rossa e dalle corna in posizioni random, non sei NESSUNO fratello.
Anche di questi non si sa bene come spuntino fuori, e non credo nessuna persona sana di mente sia troppo interessata ad esplorare l’argomento.

 


 

L’estratto per fortuna è terminato, ma la vostra (e mia) sofferenza NO!

Ci vediamo la settimana prossima, per un’altra “interessante” lettura: le Classi!

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.