Oggetti Incantati: La Lama del Predecessore

Lama del Predecessore

 

D&D

Questo spadone +1 si lega indissolubilmente al primo individuo che lo raccoglie. L’arma perde ogni sua capacità e risulta un normale spadone se impugnata da altre persone, mentre quando è brandita dal suo possessore conferisce, oltre al normale bonus da incantamento, un ulteriore +2 ai danni inflitti. Inoltre, mentre impugna lo spadone, il proprietario non può essere attaccato in vantaggio, ed ogni volta che riduce a 0 i PF di una creatura può usare un’Azione Bonus per compiere un singolo attacco contro un’altra creatura a portata.
Incantesimi che rimuovono gli effetti magici o annullano il legame di un oggetto magico inibiscono solo temporaneamente le capacità dell’arma. Il legame si spezza permanentemente solo alla morte dell’attuale proprietario.

 

Sine Requie

“Io mi sto cagando addosso, e faresti bene a fartela nei pantaloni anche tu, maledizione. Secondo te esagero?! Ma V########O!! Tu non puoi capire, io C’ERO quando Fratello Gianluca è morto, ok?! Si esatto, lui! Dimesso, distante, magrolino… non gli avresti dato niente. Passava le giornate a pulire il suo spadone, e BASTA. Te lo giuro, ti cadeva per caso l’occhio su Gianluca? Stava tergendo la lama, o lustrando l’elsa, o ci metteva l’olio di sti-cazzi, eccetera! Io manco sapevo che ci andasse l’olio sulla spada! Comunque, spendeva tutti i suoi Scudi Papali sulla manutenzione. Ho provato a parlargli, sai? Sono riuscito a strappargli solo mono-sillabe e sospiri. Era al limite dell’inquietante. Sul campo invece, il suo carattere cambiava all’improvviso. Aggressivo, abile, rapido, con il suo spadone ha fatto a pezzi non so quanti Morti. L’altro giorno ha salvato la vita a Fratello Marco, rimettendoci purtroppo la sua. Si sai come è Marco, queste cose per noi Templari sono all’ordine del giorno, ma ha comunque pianto per mezz’ora. Visto che non la smetteva più, gli abbiamo detto di tenersi lo spadone di Gianluca come ricordo, e lui l’ha fatto.Sai cosa sta facendo da 3 giorni Fratello Marco?! STA PULENDO QUEL CAZZO DI SPADONE. Per il terzo giorno DI FILA. No, non lo fa per rispettare Gianluca, cazzo! Non sono pazzo, quella è MAGIA NERA. Dirlo ai nostri superiori?? SEI SCEMO?! Ci mandano al rogo se raccontiamo una cosa del genere! Io però ho già chiesto il trasferimento, non ho intenzione di rimanere in questo posto un minuto in più del necessario!

 

MtG Gdr

Questo incantesimo consente ad uno spadone di materializzarsi già impugnato e pronto nelle mani dell’incantatore, di un suo alleato o di una creatura da lui evocata. L’utilizzatore ha sempre una difesa pronta indipendentemente dalla situazione, e se muore o perde conoscenza l’arma viene automaticamente materializzata nelle mani dell’alleato o creatura a lui più vicini o dell’incantatore stesso, a sua discrezione e come azione gratuita anche al di fuori del proprio turno di combattimento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.